I primi 50 anni di Mathilde del Belgio

Di ascendenza Nobile belga e polacca, è la Prima Regina Consorte del Belgio nata in Belgio.

Nasce il 20 Gennaio del 1973 a Uccle il comune più grande e meridionale della Regione di Bruxelles-Capitale. Il suo nome di Battesimo è Mathilde Marie Christiane Ghislaine d’Udekem d’Acoz, discendente da una antica famiglia Barbantina (regione storica divisa attualmente tra i Paesi Bassi e il Belgio). Da bambina frequentò l’isititut de la Vierge Fidèle a Bruxelles, ha poi intrapreso gli studi di logopedia presso l’Institut Libre Marie Haps di Bruxelles dal 1991 al 1994 e conseguito il diploma con “grande distinction” (“menzione speciale”). Dal 1995 al 1999 ha lavorato presso il suo studio nella Capitale Belga. Il fidanzamento con il Principe Filippo fu una vera e propria sorpresa per il paese, i due poi si sposarono religiosamente a Bruxelles nella Concattedrale di San Michele e Santa Gudula, e poi nel municipio di Bruxelles. Dal 2013 è al fianco del marito come Regina Consorte e oltre al ruolo istituzionale, si occupa di una serie di questioni sociali tra cui l’istruzione, la povertà infantile, la posizione delle donne nella società e l’alfabetizzazione. E’ Madre di 4 figli:
– Principessa Elisabetta, nata il 25 Ottobre 2001 ed erede al trono belga;
– Principe Gabriele, nato il 20 ottobre 2003;
– Principe Emanuele, nato il 4 ottobre 2005;
– Principessa Eleonora, nata il 16 ottobre 2008.